Ecologia e Ambiente

Allarme NASA: nell’Artico non c’è mai stato così poco ghiaccio

Allarme NASA: nell’Artico non c’è mai stato così poco ghiaccio
Allarme NASA: nell’Artico non c’è mai stato così poco ghiaccio

Nasa

Le rilevazioni satellitari della NASA non lasciano spazio all’immaginazione su quanto sta accadendo sulla nostra amata Terra che un po’ alla volta sta mostrando i sintomi del suo malessere e del surriscaldamento globale. Dai dati raccolti dalla NASA il 24 marzo scorso, il ghiaccio marino artico si sta sciogliendo sempre più velocemente e in questa occasione si è raggiunto il livello più basso mai registrato.

L’innalzamento della temperatura sia a livello atmosferico che degli oceani, è stata la causa del record negativo registrato nell’Artico con i ghiacci che hanno raggiunto una soglia di estensione minima mai rilevata prima. L’allarme su quanto si sta verificando nell’Artico è stato lanciato direttamente dalla NASA che ha effettuato i rilevamenti in collaborazione con National Snow and Ice Data Center dell’università di Boulder in Colorado (Nsidc). Il nostro pianeta non ha mai avuto una calotta polare Artica così piccola e le conseguenze possono essere devastanti.

L’estensione massima dei ghiacci artici, che si riducono nel periodo estivo per poi riformarsi in inverno, viene raggiunta generalmente nel mese di marzo ed i dati raccolti proprio in questa occasione non sono per nulla rassicuranti. L’estensione massima dei ghiacci di quest’anno è pari a 14,52 milioni di chilometri quadrati, più bassa anche rispetto all’anno scorso in cui già si era raggiunto il record negativo. Per comprendere quanto ghiaccio manchi effettivamente all’Artico rispetto all’anno scorso, basta pensare che si tratta di una superficie equivalente, come grandezza, alla regione Puglia.

Stiamo assistendo inermi ad un trend negativo che dura sì da 13 anni, ma che negli ultimi anni ha accelerato la sua corsa in maniera estremamente preoccupante. Walt Meier, glaciologo della Nasa, ha spiegato che le estensioni invernali saranno sempre più basse a causa anche di un crescente innalzamento della temperatura terrestre, ma anche di un oceano sempre più riscaldato. Gli effetti di questo fenomeno con l’innalzamento dei mari potrebbero essere davvero catastrofici.

Ecologia e Ambiente
@munacella

È solo nel buio della notte che si scorgono le stelle più belle e luminose. Scrivo perché non so fare a meno delle mie passioni. Sono un articolista freelance ma sono anche molto di più.

Altri in Ecologia e Ambiente

Come scegliere il corretto piatto doccia per il bagno

Come scegliere il corretto piatto doccia per il bagno

Isan Hydi22 Ottobre 2018
Il parquet prefinito è il più preferito dagli italiani

Il parquet prefinito è il più preferito dagli italiani

Isan Hydi12 Ottobre 2018
Nanotecnologie: i nuovi rivestimenti in ceramica e i loro vantaggi

Nanotecnologie: i nuovi rivestimenti in ceramica e i loro vantaggi

Mirko Nicolino29 Gennaio 2018
Fiat Panda: nuova versione alimentata con acqua delle fogne

Fiat Panda: nuova versione alimentata con acqua delle fogne

Mirko Nicolino15 Marzo 2017
Maker Faire, a Roma arriva Watly, un computer che purifica l’acqua

Maker Faire, a Roma arriva Watly, un computer che purifica l’acqua

Irene Podestà22 Settembre 2016
Trasformare le acque reflue in energia? Ci pensano i mattoni smart

Trasformare le acque reflue in energia? Ci pensano i mattoni smart

comparasemplice.it25 Agosto 2016
Caldo record in Kuwait: superati i 50 gradi!

Caldo record in Kuwait: superati i 50 gradi!

comparasemplice.it17 Agosto 2016
Formula E, Renault vince il campionato del mondo fra auto 100% elettriche

Formula E, Renault vince il campionato del mondo fra auto 100% elettriche

Fabio Farnesi6 Luglio 2016
Earth Day, il 22 aprile anche Apple celebra la Terra per il WWF

Earth Day, il 22 aprile anche Apple celebra la Terra per il WWF

Monica Apicella15 Aprile 2016

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400