Plastic Road in Olanda la plastica riciclata sostituisce l’asfalto

0
1749
PlasticRoad

Nella rinascita urbana che vede da diversi anni protagonista la città olandese di Rotterdam, potrebbe concretizzarsi la messa a punto di un progetto green a salvaguardia non solo dell’ambiente, ma anche dei cittadini. Il disegno, ideato dalla VolkerWessels, un’impresa di costruzioni che si occupa di sviluppo, esecuzione e gestione di progetti di costruzione, ha come obiettivo la realizzazione di strade, sfruttando come materiale la plastica riciclata.

In pieno rispetto delle prescrizioni in merito all’impatto ecologico, Plastic Road, questo il nome della strada interamente fatta di prefabbricati in plastica sostenibile, ridurrebbe considerevolmente le 1.6 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica a livello globale, andando a sostituire l’asfalto fatto di catrame e bitume.

Non solo, l’usura alla quale va incontro il manto stradale nel corso del tempo, a causa degli agenti fisico-chimici e delle variazioni climatiche sarebbe di gran lunga contenuta. Questo perché Plastic Road riesce a sopportare sia alte temperature fino a 80 gradi, sia basse, fino a meno 40 gradi, con una resistenza tale alla corrosione, da risultare fino a tre volte più affidabile rispetto all’asfalto.

E affidabilità significa anche sicurezza a vantaggio degli automobilisti, vittime inermi che godrebbero di un’aderenza maggiore del loro veicolo alla strada e si troverebbero a guidare su strade meno dissestate, diminuendo il rischio di incidenti, senza contare che non ci sarebbe bisogno di manutenzione ordinaria o straordinaria quella che in genere congestiona il traffico. Anche i tempi dei lavori sarebbero ridotti, non superando le tre settimane, così da evitare la chiusura di alcune corsie, con deviazioni interminabili.

Insomma, una ventata d’aria pulita, opportunità nel campo delle infrastrutture viarie unica per i cittadini, ma che darà respiro anche all’ambiente. Se il progetto pilota partirà, entro tre anni si potrebbe vedere la prima arteria in plastica riciclata, prima, però, si aspetta un prototipo per i test di verifica.