Apple Pay arriva in Europa: si parte dalla Gran Bretagna

0
2001

Apple Pay pronto a conquistare l’Europa. Presto anche nel Vecchio Continente si potrà cominciare ad effettuare pagamenti tramite iPhone, così come già avviene negli Stati Uniti d’America. La notizia è riportata oggi da alcune agenzie di stampa che citano alcune riviste tecnologiche del Regno Unito: il servizio di Apple Pay, che si basa su microchip installati negli smartphone, dovrebbe sbarcare in Europa a breve e cominciare proprio dal territorio della Gran Bretagna.

Potrebbe trattarsi di una vera e propria rivoluzione nei pagamenti, che semplificherebbe di molto la vita di utenti, famiglie e imprese. Il funzionamento di Apple Pay è molto simile a quello delle moderne carte di credito e di debito, ed è già operativo e funzionante negli USA. Stando a quanto riportano le testate britanniche, lo sbarco sul territorio di Sua Maestà potrebbe avvenire già a partire dal prossimo mese di Settembre. L’annuncio ufficiale lo dovrebbe dare la stessa Apple nelle prossime ore.

A partire da oggi fino al prossimo 12 Giugno, la casa di Cupertino terrà a San Francisco la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori informatici e tecnologici. Si tratta di un appuntamento attesissimo ogni anno, poiché è utilizzato da Apple per mostrare al mondo importanti novità ed effettuare annunci ufficiali. Secondo le ultime indiscrezioni di stampa, potrebbe essere proprio nel corso di questo evento che sarà annunciata la diffusione anche in Europa del metodo di pagamento Apple Pay. Stando al ‘Daily Telegraph’, tantissimi utenti londinesi che dispongono di iPhone registrati negli Stati Uniti, ne starebbero già approfittando per pagare gli ingressi nella metropolitana. La rivoluzione, a quanto pare, è già in atto.