Google

Google diventa operatore di telefonia con Project Fi

Google diventa operatore di telefonia con Project Fi
Google diventa operatore di telefonia con Project Fi

Google entra ufficialmente a far parte deli operatori telefonici con Project Fi: Big G, dunque, offrirà un nuovo servizio per telefonare, inviare Sms e navigare via Wi-Fi e reti mobili. Una vera e propria rivoluzione, anche se erano in molti a scommettere su un ingresso, presto o tardi, del colosso di Mountain View. Al momento in cui scriviamo, Project Fi è destinato solamente all’utenza degli Stati Uniti, ma così come avvenuto in passato per tutti i servizi lanciati da Google, non è da escludere un’espansione anche in altri mercati.

La promozione parte da una tariffa minima di 20 dollari al mese nella quale sono inclusi, telefonate ed Sms illimitati, sia verso numeri nazionali sia verso l’estero e tethering Wi-Fi, a cui eventualmente si devono aggiungere 10 dollari per ogni GB di navigazione che si vuole includere, fino ad un massimo di 10 GB. Il numero di telefono che l’operatore di Google assegnerà al nuovo cliente, si troverà nel cloud in modo da poter effettuare le chiamate con qualunque dispositivo ci si trovi a disposizione, dai computer ai tablet.

Un aspetto molto importante, che nessuno dei nostri operatori pratica, è rappresentato dal fatto che Project Fi di Google, restituirà il traffico non utilizzato: se, ad esempio, un utente ha pre-pagato 2 GB di Internet e ne utilizzerà solo 1,5, al termine del mese sarà riaccreditata la cifra corrispondente, in questo caso 5 dollari per 0,5 GB. Ad oggi, il servizio è disponibile solo per pochi “eletti”: per poter provare Project Fi occorre richiedere un invito e attendere che sia la stessa azienda di Mountain View a ricontattare l’interessato. Quanto alla navigazione, oltre alla rete dati inclusa, Project Fi offre la possibilità di connettersi a milioni di hotspot certificati e disseminati per tutto il mondo. Il grosso limite? Per ora si può accedere a Project Fi solo con uno smartphone Nexus 6.

Google
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Google

YouTube Music è arrivato in Italia: prezzi e dettagli

YouTube Music è arrivato in Italia: prezzi e dettagli

Mirko Nicolino19 Giugno 2018
GDPR: Facebook e Google hanno già violato la legge?

GDPR: Facebook e Google hanno già violato la legge?

Mirko Nicolino28 Maggio 2018
Android P: cosa cambia con Android TV

Android P: cosa cambia con Android TV

Mirko Nicolino9 Maggio 2018
Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Mirko Nicolino27 Aprile 2018
Gmail si rifà il trucco: ecco cosa cambia e quando sarà presentata

Gmail si rifà il trucco: ecco cosa cambia e quando sarà presentata

Mirko Nicolino12 Aprile 2018
Google: tra luglio e agosto un nuovo smartphone di fascia media

Google: tra luglio e agosto un nuovo smartphone di fascia media

Mirko Nicolino4 Aprile 2018
Google toglie il pulsante Visualizza Immagini ma un’estensione lo reinserisce

Google toglie il pulsante Visualizza Immagini ma un’estensione lo reinserisce

Mirko Nicolino16 Febbraio 2018
Google Chrome: attivo l’adblocker contro le pubblicità invasive

Google Chrome: attivo l’adblocker contro le pubblicità invasive

Mirko Nicolino15 Febbraio 2018
YouTube non funziona più sui dispositivi Amazon: ecco perché

YouTube non funziona più sui dispositivi Amazon: ecco perché

Mirko Nicolino7 Dicembre 2017

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400