Mobile

Huawei P8 lo smartphone cinese punta sulla telecamera

Huawei P8 lo smartphone cinese punta sulla telecamera
Huawei P8 lo smartphone cinese punta sulla telecamera
Pierfrancesco Biccoli

Huawei, marchio cinese con sede in Shenzen, ha letteralmente compiuto passi da gigante nell’ultimo anno, tanto che l’azienda sta lentamente conquistando anche i favori dei più scettici. Attualmente occupa il quarto posto nella speciale classifica che elenca i più grandi produttori di smartphone nel mondo e negli ultimi 12 mesi ha tirato fuori diversi prodotti interessanti inclusi uno smartwatch equipaggiato con Android Wear e una serie di telefoni che abbracciano più fasce di prezzo.

Oggi Huawei forte della sua crescente popolarità lancia il suo nuovo prodotto di punta l’Huawei P8 che va a sostituire L’Ascend P7 che pure aveva dato ad’Huawei tante soddisfazioni. La prima novità è ovviamente la rimozione dell’etichetta “Ascend”.

Sobrietà cinese

Da un punto di vista strettamente estetico l’Huawei P8 si presenta con un look che ricorda vagamente quello di un iPhone 6 ma con gli angoli abbastanza squadrati tipici di Huawei. Il corpo è realizzato totalmente in alluminio ed ha uno spessore di 6.4mm. Non c’è molto altro da dire sull’Huawei P8 da un punto di vista estetico se non che l’azienda cinese ha fatto uno sforzo per distanziare leggermente il suo nuovo prodotto di punta dal design tipicamente privo di fronzoli tipico della sua produzione. Non che l’Huawei P8 si conceda alla frivolezza ma le linee di questo prodotto conservano la sobrietà cinese aggiungendo qualche dettaglio elegante, come per esempio i sottili bordi in metallo che avvolgono il case.

Huawei P8 sarà disponibile in quattro colori: nero, argento, grigio e ovviamente l’ormai immancabile color oro che abbonda nel mercato degli smartphone.

[youtube https://youtu.be/ftz_kpaLefg]

Display e Processore

Il display è da 5.2 pollici con risoluzione Full HD 1920×1080. Nel complesso lo schermo occupa quasi interamente l’intero spazio a disposizione lasciando in alto e in basso lo spazio strettamente necessario per contenere nella parte alta la fotocamera e gli speaker per la sezione audio.

Il processore a 64 bit è di produzione della stessa Huawei, si tratta di un octacore Kirin 930, completano il quadro 3G di Ram e 16Gb di storage espandibile via microSD. La batteria è da 2,680mAh. Secondo quanto dichiarato dalla stessa Huawei il processore in dotazione di Huawei P8 ha un rendimento superiore di quasi del 20% rispetto agli altri smartphone con una durata della batteria similiare. Infine l’Huawei P8 supporta due SIM 4G una micro e una nano.

Una grande telecamera

Dove Huawei eccelle è nella sezione fotografica. Il produttore cinese ha fatto le cose in grande montando una telecamera da 13 megapixel con uno stabilizzatore ottico e un flash con misurazione di due temperature di colore studiato appositamente per rendere immagini fedeli all’illuminazione naturale.

Secondo quanto dichiarato dalla compagnia l’Huawei P8 è il primo smartphone al mondo equipaggiato con un sensore RGBW e un processore di immagini indipendente di qualità simile a quello montato dalle fotocamere DSLR. In altre parole i 13 megapixel della telecamera non rappresentano un numerone da urlare a gran voce, tuttavia la qualità delle immagini risultanti dovrebbe essere notevolmente elevata, grazie alla qualità dei componenti vicina più a quella di una macchina fotografica semi-professionale che a quella di uno smartphone.

Varie modalità di scatto

Con questo tipo di equipaggiamento sono disponibili varie modalità di scatto che rendono la sezione fotografica di Huawei P8 un fuoriclasse rispetto a molti dei concorrenti. Ad esempio con la modalità “Light Painting” si possono effettuare scatti con esposizione abbastanza lunga da catturare il movimento della luce. La modalità “Director” consente di controllare altri tre telefoni Android per realizzare un video con riprese da angolazioni diverse sincronizzate in un unico video clip. La modalità “Selfie” dispone di una serie di “preset” in grado di catturare e personalizzare i tratti estetici peculiari dei partecipanti alla fotografia anche quando le persone inquadrate sono più di una.

Tecnologia Dual Antenna

Huawei annuncia anche per il suo P8 della disponibilità di una tecnologia chiamata “Dual-antenna” che consente di effettuare uno switch veloce fra i ripetitori quando si passa da una zona all’altra. In alcuni casi gli smartphone attuali hanno un lieve ritardo quando switchano da un ripetitore all’altro, problema che spesso provoca un’interruzione della linea telefonica, il Dual Antenna risolve questo problema. Immaginate di essere su un treno per esempio e passare da una zona all’altra, il Dual Antenna aiuta a mantenere stabile la disponibilità della linea telefonica.

Android Lollipop 5.0 e EMUI 3.1

Da un punto di vista software l’Huawei P8 è equipaggiato con Android 5.0 Lollipop personalizzato con l’interfaccia EMUI 3.1. Su queste basi Huawei rende disponibili alcune Gesture non presenti nei concorrenti, ad esempio un doppio tap sullo schermo fa in modo di catturare uno screenshot, effettuare un movimento circolare sullo schermo consente di selezionare il ritaglio di immagine su cui effettuare lo screenshot. Se per caso dimenticate lo smartphone da qualche parte sarà sufficiente utilizzare la funzione “search phone by voice” che consente di fare squillare il telefono sulla base del riconoscimento vocale.

Prezzi e disponibilità

La disponibilità del P8 sarà immediata a partire da oggi in 30 paesi nel mondo, gli altri seguiranno in tempi brevi. Sono previste due versioni, una al prezzo di 499€ e una premium al prezzo di 599€ con 64GB di storage

Mobile
Pierfrancesco Biccoli
@pbicco

Programmatore, viaggiatore, sportivo, di solito mi lascio appassionare da tutto ciò che ha luci colorate e tasti da premere

Altri in Mobile

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Migliori smartphone per giocare: ecco i più validi del 2019

Isan Hydi28 Gennaio 2020
Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Come Scegliere un Tablet per Bambini?

Isan Hydi22 Gennaio 2020
WhatsApp sarà a pagamento?

WhatsApp sarà a pagamento?

Isan Hydi21 Gennaio 2020
Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Smartphone a noleggio, ecco come si possono avere

Isan Hydi11 Dicembre 2019
Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Smartphone sempre più innovativi per superare la stasi del mercato

Isan Hydi13 Marzo 2019
WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

WhatsApp e Telegram tremano: arriva Yahoo Together

Matteo Rossi11 Ottobre 2018
Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Telegram: alternative migliori all’app di messaggistica istantanea

Matteo Rossi3 Ottobre 2018
Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Smartphone Android: in arrivo tanti telefoni che sfidano iPhone

Matteo Rossi1 Ottobre 2018
Come bloccare un contatto su WhatsApp

Come bloccare un contatto su WhatsApp

Matteo Rossi30 Settembre 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400