Gadget e Curiosità

Google Lens: lenti a contatto smart. Google ottiene il brevetto

Google Lens: lenti a contatto smart. Google ottiene il brevetto
Google Lens: lenti a contatto smart. Google ottiene il brevetto
Maria Elia

Lo scorso anno, a pochi giorni dalla seconda ondata di vendite dei Google Glass, l’azienda americana aveva lanciato una nuova sfida, rendendo pubblico il deposito del brevetto per lenti a contatto smart. Adesso, la notizia ufficiale che il United States Patent and Trademark Office (USPTO), l’ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi di fabbrica, ha assegnato a Google la titolarità del brevetto, riconoscendone i diritti esclusivi.

Il progetto già annunciato aveva ricevuto feedback positivi per i suoi possibili utilizzi in campo medico. L’Alcon, infatti, la divisione oftalmica di Novartis, l’azienda multinazionale che opera nel settore farmaceutico, a luglio aveva firmato un importante accordo con il colosso di Mountain View che prevedeva la concessione in licenza della tecnologia “smart lens” per tutti gli utilizzi legati all’occhio e alle sue patologie.

Si potranno, ad esempio, correggere difetti della vista, come l’astigmatismo o la presbiopia, aiutare chi soffre di cataratta e monitorare il livello di glucosio nei pazienti affetti da diabete, attraverso il fluido lacrimale.
Le Google Lens avranno un sensore interno collegato a un chip, telecamere e led, il tutto sostenuto da un involucro polimerico.

Saranno in grado di connettersi wireless ad un dispositivo portatile sul quale verranno trasferite e registrate le informazioni. Una tecnologia che sfrutta la miniaturizzazione delle componenti elettroniche, che Google sperimenta già da tempo e che potrebbero segnare un’importante svolta anche per le persone affette da cecità, le quali potrebbero essere in grado di riconoscere persone, percepire l’ambiente circostante e le situazioni di pericolo.

Chissà che non si riesca anche a scattare foto con un battito di ciglia!
Il brevetto, però, lo ricordiamo non è garanzia di successo commerciale e non significa che il prodotto sia pronto. Per il momento è in fase prototipale e potrebbero arrivare sul mercato nel giro di quattro anni!

Gadget e Curiosità
Maria Elia
@Mari3lia

Amante dei viaggi e della lettura, non posso fare a meno di perdermi nei mondi raccontati dai libri e da realtà diverse. Esageratamente curiosa mi affascina tutto ciò che è cultura e innovazione

Altri in Gadget e Curiosità

I più efficaci gadget personalizzati del 2019: una breve guida

I più efficaci gadget personalizzati del 2019: una breve guida

Isan Hydi8 Agosto 2019
Le macchine del caffè moderne: il gusto in un oggetto arredo

Le macchine del caffè moderne: il gusto in un oggetto arredo

Isan Hydi19 Gennaio 2019
Gestire impeccabilmente le stampanti Toshiba

Gestire impeccabilmente le stampanti Toshiba

Isan Hydi28 Dicembre 2018
Foto sott’acqua: come scattarle in modo perfetto

Foto sott’acqua: come scattarle in modo perfetto

Isan Hydi28 Novembre 2018
Outfit e orologi: per ogni look un abbinamento

Outfit e orologi: per ogni look un abbinamento

Isan Hydi15 Novembre 2018
Gioielli da uomo: la moda che ritorna

Gioielli da uomo: la moda che ritorna

Isan Hydi29 Ottobre 2018
Atlas: il robot di Boston Dynamics che ha imparato il parkour

Atlas: il robot di Boston Dynamics che ha imparato il parkour

Matteo Rossi13 Ottobre 2018
Power Bank (caricabatterie portatile) e la sua importanza

Power Bank (caricabatterie portatile) e la sua importanza

Isan Hydi30 Luglio 2018
Toner rigenerati cosa c’è da sapere

Toner rigenerati cosa c’è da sapere

Isan Hydi7 Luglio 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400