Apple

La nuova Apple TV prevista in Giugno. Avrà Siri e un APP Store

La nuova Apple TV prevista in Giugno. Avrà Siri e un APP Store
Image by Julien GONG Min (CC BY 2.0)
La nuova Apple TV prevista in Giugno. Avrà Siri e un APP Store
Redazione TStyle

Apple non ha ancora terminato il lancio di Apple Watch che già iniziano i primi rumor sul suo prossimo prodotto di punta: l’Apple TV. L’apparecchio che consente di accedere ai programmi televisivi attraverso la banda larga non veniva aggiornato ormai da due anni. Per la nuova versione si rincorrono già voci che attribuiscono all’Apple TV una serie di funzionalità in linea con l’attuale momento tecnologico. Prima di tutto Apple starebbe completando accordi con una serie di fornitori di contenuti per portare il numero di canali disponibili ad almeno 25. A fronte di un’offerta ampia il prezzo da pagare sarebbe intorno ai 30 40 dollari al mese, in linea con quella che è l’attuale offerta via cavo. Non ci sono ancora notizie riguardo la disponibilità di canali in italiano, ma in america il servizio potrebbe arrivare in tempi molto brevi, già in Giugno dopo la conferenza degli sviluppatori.

Se da un punto di vista strettamente mediatico, la disponibilità di 25 canali è già molto ampia, la differenza rispetto all’attuale tv via cavo è ancora maggiormente marcata per quanto riguarda gli aspetti tecnologici. La nuova TV di Apple potrebbe arrivare insieme ad un App Store dedicato per scaricare anche giochi e applicazioni trasformando l’Apple TV in un apparecchio da intrattenimento a tutto tondo a metà fra una console e una televisione digitale.

Ci sarà anche Siri in modo da poter controllare la tv attraverso la voce. Se usare un telecomando comodamente sdraiati dal divano dovesse essere ancora troppo faticoso potreste comandare a Siri i vostri desideri di modo che la TV di Apple si sintonizzi sui canali che meglio incontrano i vostri gusti. Non solo, potreste chiedere le indicazioni sul meteo dei prossimi giorni o interrogare la Apple TV sul traffico prima di uscire di casa.

C’è molta attesa per HomeKit, una piattaforma nota al pubblico ma soltanto per averne sentito parlare, la piattaforma di fatto non è ancora mai stata vista all’opera. Si tratta di un sistema centralizzato per la gestione degli apparecchi domestici. In sostanza rappresenta il tentativo di fare diventare l’Apple TV il centro della vita domestica attraverso cui controllare il termostato, la lavatrice, l’irrigazione, l’illuminazione e qualunque altro elettrodomestico connesso alla casa attraverso tecnologie IP.

La prossima Apple TV non rappresenta dunque soltanto un aggiornamento di un prodotto ormai fermo dal 2012 ma un vero e proprio salto in avanti attraverso il quale Apple intende dare il via all’assalto di un nuovo mercato, anzi di due nuove possibilità di mercato: l’internet delle cose e l’intrattenimento domestico

Apple
Redazione TStyle
@tstyleonline

Altri in Apple

iPad Mini 4 16 GB: nuove interessanti offerte a settembre con Vodafone

iPad Mini 4 16 GB: nuove interessanti offerte a settembre con Vodafone

Isan Hydi21 Settembre 2018
Samsung condannata a risarcire Apple per aver copiato

Samsung condannata a risarcire Apple per aver copiato

Mirko Nicolino25 Maggio 2018
Apple lancia una carta di credito in collaborazione con Goldman Sachs?

Apple lancia una carta di credito in collaborazione con Goldman Sachs?

Mirko Nicolino11 Maggio 2018
Apple-Shazam: UE apre indagine sulla fusione

Apple-Shazam: UE apre indagine sulla fusione

Mirko Nicolino23 Aprile 2018
Apple contro i leaker interni: 12 dipendenti arrestati

Apple contro i leaker interni: 12 dipendenti arrestati

Mirko Nicolino17 Aprile 2018
Nuovo iPhone: schermo curvo e comandi touchless

Nuovo iPhone: schermo curvo e comandi touchless

Mirko Nicolino5 Aprile 2018
iPad 2018: caratteristiche, prezzi e video

iPad 2018: caratteristiche, prezzi e video

Mirko Nicolino28 Marzo 2018
Apple propone nuove emoji dedicate ai disabili: in attesa di approvazione

Apple propone nuove emoji dedicate ai disabili: in attesa di approvazione

Mirko Nicolino27 Marzo 2018
Apple toglierà la tacca nera (notch) dall’iPhone 2019

Apple toglierà la tacca nera (notch) dall’iPhone 2019

Mirko Nicolino8 Marzo 2018

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400