Google

Google: Pichette lascia per dedicarsi alla famiglia

Google: Pichette lascia per dedicarsi alla famiglia
Google: Pichette lascia per dedicarsi alla famiglia

Patrick Pichette, capo delle finanze di Google, ha detto basta: con una decisione a sorpresa lascia Mountain View semplicemente perché vuole dedicare più tempo alla propria famiglia. Pichette va così ad aggiungere alla nutrita schiera di manager che hanno lasciato Google negli ultimi mesi: qualcuno ci sta malignando su, affermando che proprio da una “costola” del motore dei motori potrebbe nascere un nuovo colosso della tecnologia, ma Pichette si chiama fuori sin da subito. La sua decisione è strettamente familiare ed è stata maturata dopo una vacanza trascorsa con la moglie sul Kilimangiaro.

Patrick Pichette, appassionato di ciclismo ed escursioni, ci ha riflettuto su molto prima di prendere la decisione di lasciare Google, sposando tra l’altro la conclusione a cui è arrivato Larry Page, uno dei fondatori del motore di ricerca, che qualche mese fa aveva dichiarato: “Per vivere meglio bisogna lavorare meno”. Per annunciare il suo addio a Mountain View, il capo delle finanze ha scelto il proprio profilo di Google+, tramite il quale rende noto:

”Non trovo un valido argomento per dire a mia moglie che dobbiamo aspettare ancora prima di preparare gli zaini e metterci in strada”.

A 52 anni, di cui 7 passati in Google, Pichette ha deciso che è giunto il momento di cambiare vita. Prima di lasciare l’azienda tra sei mesi, aiuterà i vertici di Google ad individuare il suo successore, che potrebbe essere un componente dell’attuale staff. Certo è che con le dimissioni di Pichette, a Mountain View si sta consumando quasi una diaspora: nel giro di pochi mesi, infatti, hanno lasciato anche Nikesh Arora (chief business officer), Andy Rubin (Android) e Alan Eustace (manager della divisione ricerca tecnologica). Per l’azienda sarà un dispiacere, ma comunque non un dramma: negli anni Google è sopravvissuta e anzi è ulteriormente cresciuto al di là degli uomini e degli incarichi.

Google
@mirkonicolino

Internet è il luogo ideale per soddisfare la mia curiosità, guardare a mondi lontani, immaginare il futuro sapendo che è ad un bit da me

Altri in Google

YouTube Music è arrivato in Italia: prezzi e dettagli

YouTube Music è arrivato in Italia: prezzi e dettagli

Mirko Nicolino19 giugno 2018
GDPR: Facebook e Google hanno già violato la legge?

GDPR: Facebook e Google hanno già violato la legge?

Mirko Nicolino28 maggio 2018
Android P: cosa cambia con Android TV

Android P: cosa cambia con Android TV

Mirko Nicolino9 maggio 2018
Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Addio Google Play Music: c’è YouTube Remix

Mirko Nicolino27 aprile 2018
Gmail si rifà il trucco: ecco cosa cambia e quando sarà presentata

Gmail si rifà il trucco: ecco cosa cambia e quando sarà presentata

Mirko Nicolino12 aprile 2018
Google: tra luglio e agosto un nuovo smartphone di fascia media

Google: tra luglio e agosto un nuovo smartphone di fascia media

Mirko Nicolino4 aprile 2018
Google toglie il pulsante Visualizza Immagini ma un’estensione lo reinserisce

Google toglie il pulsante Visualizza Immagini ma un’estensione lo reinserisce

Mirko Nicolino16 febbraio 2018
Google Chrome: attivo l’adblocker contro le pubblicità invasive

Google Chrome: attivo l’adblocker contro le pubblicità invasive

Mirko Nicolino15 febbraio 2018
YouTube non funziona più sui dispositivi Amazon: ecco perché

YouTube non funziona più sui dispositivi Amazon: ecco perché

Mirko Nicolino7 dicembre 2017

Il bello della tecnologia

Wolf Agency
Via Cavour 24,10024, Moncalieri (TO)
+ 39.388.6322400
[email protected]
TStyle by Wolf Agency - Via Cavour 24 - 10024 Moncalieri (TO) - info@tstyle.it - tel: 39 388.6322400