Reset Chrome: addio toolbar e malware

0
2785

A tutti noi è capitato di avere il browser infestato da toolbar invadenti e soprattutto non volute, così come, in molte circostanze, ci è capitato di essere attaccati da qualche malware che prende il controllo della barra degli indirizzi e comincia ad aprire pagine “a caso” e magari di dubbio gusto. Se non è capitato a noi, sarà sicuramente capitato a qualche nostro amico o congiunto che avrà cercato il nostro aiuto, sapendoci impallinati di tecnologia. Poche cose sono più fastidiose di un browser che non fa il proprio semplice ma fondamentale dovere ma, purtroppo, poche cose sono difficili da sistemare quanto un browser malfunzionante o sovraccaricato di estensioni.

Per fortuna, la soluzione ora c’è, almeno per gli utenti di Chrome su Windows: Google ha appena rilasciato un tool che si occupa di controllare il nostro sistema, alla ricerca di software malevole che possa “infastidire” il buon funzionamento di Chrome, in aggiunta a questo ci offre anche la possibilità di resettare completamente il browser, così da riportarlo allo stato originario, puro, come fosse appena installato. Ovviamente questa seconda opzione è del tutto facoltativa ed è slegata dalla prima.

Download

Usata al pieno delle sue funzionalità, questo tool di rimozione è molto efficace e può essere considerata anche come l’ultima spiaggia per riparare Chrome senza reinstallare completamente Windows. L’azione del tool si divide in due fasi: in un primo momento, viene analizzato l’intero sistema alla ricerca di qualsiasi malware, toolbar o punk app che possa interferire con il normale funzionamento di Chrome. Il secondo passaggio (torniamo a ripetere: opzionale) permette di disinstallare tutte le estensioni, resettare il browser e cancellare completamente cache e cookie.

Nella grande maggioranza dei casi non dovremo usare il tool in tutta la sua debordante forza ma, come dire, è bello sapere che ci sia, specialmente per chi ha familiari poco avvezzi alla tecnologia che si trovano puntualmente con il browser in panne per via di click improvvidi e frettolosi.

 

Il mini-tutorial

Save Run Clean

Per concludere, la guida passo passo per mettere a posto Chrome e farlo tornare come nuovo:

  1. Scarichiamo l’applicazione sul sito ufficiale di Google
  2. Se abbiamo il backup dei dati che ci interessano, avviamo il tool (non richiede installazione)
  3. Dopo l’analisi del sistema, l’app ci avvisa dell’eventuale presenza di programmi “sospetti”
  4. Se ce ne sono, possiamo eliminarli cliccando su “rimuovi”
  5. Alla fine della rimozione, è possibile che il sistema o il browser vengano riavviati
  6. Al successivo avvio di Chrome, ci verrà chiesto se vogliamo resettare completamente il browser: a noi la scelta!
Foto by Patrick Lauke